Per offrire una migliore esperienza di navigazione, questo sito usa cookie anche di terze parti.

AL VIA LA QUARTA EDIZIONE DEL FORUM E-LABORA

11 Settembre 2014 Visite: 1366

LABORATORI PER L’ORIENTAMENTO, LA FORMAZIONE E IL LAVORO DAL 25 AL 27 SETTEMBRE AL PARCO DELLA BIODIVERSITA’

I RAGAZZI IN CERCA DI OCCUPAZIONE AVRANNO LA POSSIBILITA’ DI SOSTENERE DIRETTAMENTE COLLOQUI CON LE OLTRE 30 AZIENDE PRESENTI

Raggiunge il traguardo della quarta edizione il Forum “e-LABŌRA - Laboratori per l’orientamento, la formazione e il lavoro”, promosso dalla Provincia di Catanzaro. Dopo le edizioni di Lamezia Terme e Soverato, l’evento tornerà a Catanzaro il 25, 26 e 27 Settembre 2014 al Parco della Biodiversità Mediterranea e interesserà tematiche fondamentali che condizionano il mercato del lavoro. In particolar modo, attraverso i contributi e le testimonianze di operatori e tecnici del settore, saranno approfonditi temi quali: il settore agroalimentare; l’innovazione tecnologica e la green economy; il turismo culturale per il rilancio dell'economia.

 

Il Settore Lavoro, Formazione Professionale e Politiche Sociali della Provincia di Catanzaro avrà al suo fianco anche quest’anno “Monster Italia” - filiale italiana di Monster Worldwide, multinazionale leader mondiale nel favorire l’incontro tra persone e opportunità di lavoro - per realizzare un “Job Day” che rappresenta il cuore pulsante dell’intera iniziativa.  Per tutta la durata del Forum, infatti, sarà dedicato nell’area stand, uno spazio nel quale le aziende incontreranno per un colloquio i giovani che hanno inviato la propria candidatura alle offerte di lavoro pubblicate sul sito www.lavoro.provincia.catanzaro.it e sono risultati in linea con il profilo ricercato. All’evento hanno già aderito oltre trenta aziende che operano su tutto il territorio nazionale. Le iscrizioni sono già aperte e la pubblicazione degli annunci è in costante aggiornamento. La campagna di informazione è partita in questi giorni: i giovani in cerca di un’occupazione possono cliccare sul sito web dedicato (www.elaboracz.it.), cercare il profilo professionale di interesse ed entrare a far parte di quel gruppo di candidati che, in un’unica location, avranno l’occasione di entrare in contatto con diverse aziende in cerca di personale.

«In questi anni – commenta il commissario straordinario della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro - con e-Labora abbiamo offerto a molti giovani concrete opportunità di sbocco occupazionale, oltre che indirizzi chiari sui percorsi formativi e professionali maggiormente spendibili sul mercato del lavoro. Già nelle precedenti edizioni è emerso che molte offerte di lavoro da parte delle aziende restano inevase per la mancanza di figure professionali adeguatamente formate, come d’altro canto studi di settore evidenziano che tantissimi giovani non ripeterebbero il proprio percorso di studi.  Il nostro obiettivo è quello di orientare i giovani nelle scelte, ma anche quello di favorire la necessaria integrazione tra i sistemi dell’istruzione, dell’Università, della formazione professionale e dell’imprenditoria, in un mercato del lavoro in continuo mutamento e che richiede sempre nuove professionalità e attitudini. In quest’ottica è fondamentale il dialogo con le istituzioni universitarie per indirizzare progetti e percorsi formativi su settori che diano reali opportunità occupazionali, come richiesto dalle strategie del Fondo sociale europeo. Penso anche all’idea realizzare in futuro, insieme all’Università, un istituto per l’orientamento, ma anche alla volontà di proseguire in collaborazioni nel nei settori della ricerca e dell’innovazione al servizio delle realtà produttive del territorio, come quella avviata con l’Ateneo ‘Magna Graecia’ per l’attività del Centro servizi avanzati che stiamo realizzando nell’ex azienda ‘Condoleo’”.  “Con e-Labora – conclude Wanda Ferro -  vogliamo mettere a disposizione dei giovani gli strumenti giusti e stimolare in loro la voglia di cavalcare le società del rischio, di mettersi in gioco, di emergere in un mercato del lavoro che deve premiare soltanto le capacità, le competenze, il merito”.

 

Nella programmazione esecutiva delle attività delle tre giornate, sono previsti incontri tematici, workshop, stand espositivi ed uno spazio dedicato agli studenti degli Istituti Superiori  della Provincia, con la realizzazione di appositi laboratori, i cui contenuti sono stati pensati in modo da fornire alle giovani generazioni strumenti di conoscenza utili per gestire il proprio futuro professionale.

I laboratori (che saranno realizzati c/o i locali dell’Istituto Tecnico Agrario “Vittorio Emanuele II di Catanzaro) approfondiranno le seguenti tematiche:  La ricerca del lavoro on line (Condotto da Monster Italia S.R.L); “Ilmiolavoro”, come sviluppare una carriera di successo (Condotto da k_shift; “Il Lavoro che verrà” (Condotto da CpI Provincia di Catanzaro); “Startupper academy”, indirizzo all’impiego tramite tecniche di determinazione di modelli di business (Condotto da Associazione Mediterraneo 2020).

Tutti gli incontri si svolgeranno alla presenza di autorevoli relatori che apriranno il dibattito sugli argomenti cardine del forum: quali competenze per il lavoro che manca e quali strumenti per chi cerca lavoro e per chi cerca lavoratori.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.elaboracz.it.

Social