Per offrire una migliore esperienza di navigazione, questo sito usa cookie anche di terze parti.

News dalla Provincia

Sarà riaperta al traffico domani la Strada provinciale 120 che collega i Comuni di Petrizzi, Olivadi e Soverato

12 Luglio 2016
12 Luglio 2016 Visite: 1189
Stampa Email

Sarà riaperta al traffico domani la Strada provinciale 120 che collega i Comuni di Petrizzi, Olivadi e Soverato. La Provincia di Catanzaro, guidata dal presidente Enzo Bruno,

è riuscita a garantire la necessaria messa in sicurezza dell’unica arteria che collega l’area delle Preserre con l’importante centro jonico, interessato dall’incremento del traffico veicolare determinato dalle crescenti presenze di residenti e turisti per il periodo estivo. I lavori di riqualificazione della Strada provinciale in questione hanno riguardato, in particolare, la necessaria messa in sicurezza di un ponte che ha registrato il rifacimento dei muretti di contenimento a bordo strada fatiscenti e troppo bassi. Una riapertura che riporta il sistema viario della zona alla normalità in tempi brevi, tenendo conto delle esigenze dell’ampio bacino d’utenza che fruisce dell’importante arteria di collegamento delle aree interne. Nel corso di un incontro informale con i tecnici, a cui ha preso parte anche il consigliere comunale di Montepaone Gianni Voci, il presidente Bruno ha anticipato l’imminente messa in sicurezza della Strada provinciale 116 che attraversa il centro abitato di Montepaone, grazie alla fresatura e al rifacimento del tappetino. Lavori analoghi di messa in sicurezza interesseranno la Strada provinciale 122 Stalettì-Squillace, che sarà interessata dalla sistemazione di una serie di avvallamenti. “Nonostante le difficoltà economiche e il momento di forte incertezza che interessa le Province, la nostra Amministrazione continua a prestare grande attenzione alle istanze del territorio, puntando su un proficuo raccordo con gli amministratori locali, portatori più diretti delle esigenze delle comunità amministrate – ha affermato il presidente Bruno –. Il nostro impegno per l’individuazione di risorse necessarie a garantire la sicurezza dell’assetto viario del territorio è costante”. Il presidente Bruno ha ribadito che l’amministrazione provinciale “resta impegnata per garantire la qualità dei servizi nelle funzioni di nostra competenza, prima di tutto proprio la viabilità e la sicurezza del sistema viario, in particolare quello che attraversa i centri abitati”.


 

Ultima modifica il Venerdì, 15 Luglio 2016 11:02

Social