Per offrire una migliore esperienza di navigazione, questo sito usa cookie anche di terze parti.

News dalla Provincia

Il presidente Bruno all'inaugurazione della Settimana del Design a Catanzaro

23 Settembre 2016
23 Settembre 2016 Visite: 145
Stampa Email

 

Catanzaro la capitale del design del Mediterraneo. Esposizioni, talk, workshop eventi per scoprire un mondo affascinante alla scoperta delle eccellenze locali in questo settore che non è solo degli “addetti ai lavori”. Accompagnato dagli architetti Domenico Garofalo e Giuseppe Anania, le mente creative dell’evento che si svolge da ieri al Complesso monumentale San Giovanni, il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, ha visitato l’interessante esposizione che rientra nell’evento “Catanzaro design week” e animerà il centro storico fino a domenica 25 settembre. Il presidente Bruno si è complimentato con i due architetti, il loro staff e quanti hanno collaborato all’organizzazione di “un evento capace di valorizzare le maestranze locali, attirando l’attenzione di progettisti di alto livello provenienti da tutta Italia per una proficua contaminazione. L’apprezzamento si estende ai commercianti, gli artigiani e i creativi presenti che sono componente fondamentale e trainante del tessuto economico cittadino - ha detto il presidente Bruno visitando l’esposizione -. Attraverso l’allestimento delle proprie vetrine e la realizzazione di un prodotto sono diventati protagonisti e parte attiva di questo evento unico nel suo genere. La Settimana del design, quindi, offre una opportunità importante e lo fa nel Capoluogo di Regione: dare spazio alla creatività dei talenti locali. L’auspicio, quindi – conclude il presidente – è che la Settimana del design a Catanzaro possa diventare un appuntamento fisso capace di radunare le più importanti realtà emergenti e artigianali del made in Calabria, con l’intento di creare un legame virtuoso fra designer nazionali ed internazionali affermati ed esordienti del territorio in modo da spalancare le porte del loro mondo creativo ad un pubblico sempre più vasto”.

Ultima modifica il Venerdì, 23 Settembre 2016 17:17

Social