Per offrire una migliore esperienza di navigazione, questo sito usa cookie anche di terze parti.

Comunicati Stampa

Domani consegna lavori sulla Sp 73 a Conflenti

07 Giugno 2011 Visite: 3544
Stampa Email

CATANZARO – 7 GIU 2011 – Domani,  mercoledi 8 giugno alle ore 11, lungo la Strada provinciale  73 al km 9+050, in località “cona di San Mazzeo”, nel Comune di Conflenti, saranno consegnati lavori che riguarderanno “Interventi di sistemazione idrogeologica per la mitigazione e la riduzione del rischio lungo la SP 73” che da Lamezia Terme (Sambiase) arriva alle località Gabella, cona di San Mazzeo e infine a Martirano Lombardo. La consegna avverrà alla presenza del presidente dell’Amministrazione provinciale di Catanzaro, Wanda Ferro, del sindaco di Conflenti Giovanni Paola, dell’ex sindaco Franco Esposito.

L’intervento è finalizzato al ripristino di quei tratti stradali che hanno subito dei cedimenti a causa dell’eccezionale maltempo nei mesi di gennaio e febbraio 2010, in particolare  in località “case Mercuri” e nei pressi della località “Cona di San Mazzeo”. L’Amministrazione provinciale è intervenuta immediatamente per limitare i danni prodotti dal maltempo e  non interrompere il transito sull’arteria, ripristinando in maniera provvisoria la percorribilità nei tratti dissestati. La sovrastruttura stradale è rimasta tuttavia vistosamente deformata.

Al fine di mitigare il rischio idrogeologico in prossimità dell’infrastruttura e di consolidare, in maniera duratura, l’arteria stradale, è stato elaborato un progetto redatto e finanziato dall’Amministrazione provinciale di Catanzaro, tramite le risorse liberate dal POR Calabria, che prevede una spesa complessiva di 400 mila euro (di cui 284 mila per lavori).

Gli obiettivi prioritari di questo intervento sono essenzialmente quelli di stabilizzare il corpo stradale e ridurre il rischio idrogeologico, riducendo anche le situazioni di rischio per i fabbricati esistenti in prossimità dell’infrastruttura.

La ditta esecutrice dei lavori, che saranno realizzati in un anno, è l’ATI “Cavecon – Alfieri Costruzioni”.

“L’Amministrazione provinciale di Catanzaro – dice il presidente Ferro - prosegue nella politica di riqualificazione del territorio, favorendo una politica compatibile con gli interventi di sistemazione idrogeologica per la mitigazione del rischio frana. Rivolgo un ringraziamento al vice presidente della Provincia Maurizio Vento, al presidente della Commissione Lavori Pubblici Gianpaolo Bevilacqua, al Consigliere provinciale Emilio D’Assisi, al nuovo sindaco Giovanni Paola e al suo predecessore, Franco Esposito, che ha dato grande impulso e seguito costantemente l’iter per la realizzazione di questi lavori così importanti per il territorio. Un riconoscimento, infine, deve essere rivolto all’operato del Settore Viabilità Lametino, con il dirigente ing. Eugenio Costanzo oltre che al progettista e direttore dei lavori Adriano Butera”.

 

Social