Per offrire una migliore esperienza di navigazione, questo sito usa cookie anche di terze parti.

Sanità, il presidente Bruno incontra i vertici di Asp e 'Pugliese-Ciaccio'

31 Maggio 2016
Visite: 1929

I contenuti dell’atto aziendale dell’Azienda provinciale di Catanzaro, la situazione del presidio ospedaliero “Pugliese-Ciaccio”, la riorganizzazione della rete territoriale sanitaria ed un impegno per la modifica del decreto commissariale numero 30 volto ad intervenire sul ridimensionamento delle unità interessate che tenga conto delle esigenze del territorio. Sono questi alcuni degli argomenti affrontati nel corso del proficuo confronto, sollecitato dal presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, al commissario straordinario dell’azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio, Giuseppe Panella, al direttore generale dell’Asp di Catanzaro, Giuseppe Perri, e al direttore sanitario dell’Asp, Carmine Dell’Isola. Nella riunione che si è tenuta nella sede della Provincia di Catanzaro, nella sua relazione il presidente Bruno ha evidenziato la necessità di mantenere elevata la qualità dei livelli essenziali di assistenza, attraverso riorganizzazione, razionalizzazione e potenziamento delle strutture esistenti sul territorio, senza penalizzare le aree interne, nel quadro della difficile situazione della sanità calabrese determinata dall’attuazione del Piano di rientro. Bruno ha anche suggerito l’opportunità di rilanciare l’assistenza domiciliare nel quadro di una riorganizzazione dei servizi che punti alla deospedalizzazione, attenzionando i territori. In particolare, secondo il presidente della Provincia di Catanzaro, è necessario puntare sulla medicina del territorio, che si articola attraverso strutture fondamentali come le Case della Salute, e garantisce una continuità assistenziale che favorisce i processi di de-ospedalizzazione. “E’ necessario arrivare a al superamento di ricoveri impropri, che possono essere contenuti anche dal buon funzionamento del Servizio Sanitario di Urgenza ed Emergenza Medica: il 118 nel nostro territorio mantiene lo standard richiesto a livello nazionale – ha detto ancora il presidente Bruno -. Il contenimento della spesa laddove opportuno deve permettere di investire sul mantenimento degli ospedali aziendali come quello di Lamezia Terme, di Soverato e Soveria Mannelli e non già su un ridimensionamento che risulterebbe dannoso per molti territori. Se non si interviene immediatamente si rischia la chiusura di una struttura importante come il punto nascite di Lamezia, e la penalizzazione di un territorio che va dalla Locride alle Preserre, servito dall’ospedale di Soverato: si tratta di realtà su cui investire”.

In merito alla situazione dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”, si è preso atto di una riflessione delle istituzioni in atto sul percorso di integrazione in Azienda Unica con il Mater Domini. Da scongiurare la riduzione delle unità operative fondamentali, dei posti letto, e dell’offerta sanitaria dello stesso, portando così alla perdita dei requisiti di Azienda Ospedaliera di II livello. Il commissario straordinario Panella ha ribadito che il percorso dell’integrazione su tre poli sembra essere ormai acquisito, e che comunque nel prossimo Atto Aziendale tali unità operative saranno mantenute all’interno dell’Azienda, nonostante sia in contrasto con il decreto 30 del commissario Scura, a tutela dei servizi e dell'offerta sanitaria che il nosocomio regionale potrà erogare ai cittadini della regione Calabria.

In merito all’atto aziendale dell’Asp di Catanzaro, sui cui nel giorni scorsi sono state alimentate polemiche che hanno allarmato inutilmente la collettività, il direttore generale Perri e il direttore sanitario Dell’Isola hanno ribadito che non è stata ridotta alcuna attività assistenziale nella città di Catanzaro e che l’unica riduzione è di qualche incarico dirigenziale.

La funzione propria dell’atto aziendale è quella di delineare l’organizzazione ed il funzionamento delle Aziende. L’atto aziendale, infatti, è espressione di autogoverno imprenditoriale, che deve essere inteso secondo i criteri, principi e logica di diritto comune, che delinea il percorso organizzativo e funzionale della stessa azienda, in conformità ai nuovi processi delineati dalle apposite normazioni in materia tutte richiamate nei Decreti del Commissario ad Acta al piano di rientro. Uno dei principi ai la direzione dell’Asp si è attenuta è stato quello della classificazione delle unità operative nel rispetto della corrispondenza nel "peso" che le stesse unità operative hanno nell'organizzazione in termini di attività, di risorse gestite, di valore strategico. “Altro criterio al quale ci si è doverosamente ispirati – hanno ribadito Perri e Dell’Isola - è stato quello di attribuire ad ogni disciplina una autonomia organizzativa e clinico assistenziale evitando, ove possibile, l'istituzione di strutture semplici sotto-ordinate a strutture complesse dirette da dirigenti di diversa disciplina o situate in presidi o distretti diversi”. Perri e Dell’Isola hanno rassicurato il presidente Bruno in merito alla paventata chiusura di servizi ed attività: l'atto aziendale non indica le attività da svolgere nelle diverse sedi aziendali, ma individua le strutture organizzative per le quali è individuato un incarico dirigenziale di struttura semplice o complessa. Non è prevista, ad esempio, alcuna chiusura dell’Umberto I e dei poli sanitari dell’azienda, come veicolato negli ultimi giorni, ma solo una diversa afferenza gerarchica degli stessi a unità operative distrettuali denominate Cure Primarie e che a differenza del precedente assetto sono individuate come strutture complesse. Il presidente Bruno si è dichiarato soddisfatto dell’esito del confronto, rimarcando il proprio sostegno all’azione dei vertici delle due Aziende.

COMUNICAZIONE REGIONE CALABRIA

30 Ottobre 2015
Visite: 2249

Comunicazione Dipartimento Organizzazione, Risorse Umane, Controlli  (prot. Reg. Cal. n.321706 del 29/10/2015) relativa personale interessato L.R. n.14/2015

Comunicazione Regione Calabria

AVVISO SEMINARIO SU FONDI DIRETTI DELL'UNIONE EUROPEA

07 Maggio 2015
Visite: 671

AVVISO

Il Corso di informazione e formazione “Fondi Diretti, Quadro logico e Budget ” previsto nelle giornate 7- 8 Maggio  presso la Camera di Commercio di Catanzaro  è rinviato per il mancato arrivo dei relatori a causa di problemi intervenuti alla partenza dall'Aeroporto di Fiumicino.

Progetto dell'Agenzia delle Entrate "Il Fisco mette le ruote"

20 Aprile 2015
Visite: 604

Amministrazione Provinciale di Catanzaro
Staff Ufficio di Presidenza

L'Agenzia delle Entrate cura da diversi anni il progetto "IL FISCO METTE LE RUOTE", un camper attrezzato come un vero e proprio ufficio mobile sosta nelle piazze delle principali città italiane per fornire informazioni e assistenza ai contribuenti.
In occasione dell'avvio del 730 precompilato, il camper effettuerà un tour di 21 tappe su tutto il territorio nazionale e sarà presente a CATANZARO in Piazza LUIGI ROSSI il prossimo 30 APRILE, per l'intera giornata dalle 9.00 alle 19.00.


Pieghevole "il fisco
mette le ruote"
Il camper dell'Agenzia a
favore del  730 precompilato

 


L'albero offerto dalla Provincia di Catanzaro illumina Piazza S.Pietro

31 Dicembre 2014
Visite: 576

Amministrazione Provinciale di Catanzaro
Il Presidente


 

Una grande emozione quella vissuta nella Sala Clementina nel Palazzo Apostolico della Città del Vaticano dalla delegazione della Provincia di Catanzaro, guidata dal Presidente Enzo Bruno. L'Amministrazione Provinciale del Capoluogo di Regione, infatti, quest'anno ha avuto l'onore di donare al Papa Francesco l'albero di Natale che si erge nel cuore di Piazza S.Pietro, culla della Cristianità mondiale.... Leggi tutto l'articolo della Gazzetta.


Proclamazione degli eletti Consiglio Provinciale di Catanzaro

13 Ottobre 2014
Visite: 1268

Amministrazione Provinciale di Catanzaro
Ufficio Elettorale Provinciale

COMUNICATO

Domenica 12 ottobre 2014,  si sono svolte presso il seggio elettorale provinciale unico le elezioni del rinnovo del Presidente e del Consiglio Provinciale di Catanzaro.  A causa del prolungamento delle operazioni di  spoglio delle schede , l’ufficio elettorale effettuerà  la proclamazione degli eletti il giorno 14 ottobre alle ore 11.00 presso la Sala Consiliare dell’Ente.

Il Responsabile dell’Ufficio Elettorale  Avv. Vincenzo Prenestini


Comunicato Elezioni Provinciali

09 Ottobre 2014
Visite: 716

Amministrazione Provinciale di Catanzaro
Ufficio Elettorale Provinciale

COMUNICATO

Domenica 12 ottobre 2014, il seggio elettorale provinciale unico, costituito presso la sede della Provincia sita in Piazza Rossi, 1 di Catanzaro, resterà aperto dalle ore 08,00 alle ore 20.00 per le elezioni del rinnovo del Presidente e del Consiglio Provinciale di Catanzaro. Le operazioni di spoglio delle schede avverranno subito dopo la chiusura delle votazioni.

Il Responsabile dell’Ufficio Elettorale  Avv. Vincenzo Prenestini


PUBBLICATO DALLA PROVINCIA DI CATANZARO IL BANDO PER 185 TIROCINI FORMATIVI

22 Settembre 2014
Visite: 3555

Nell’ambito del Piano provinciale Servizi per l’impiego, finanziato dalla Regione Calabria, è stato pubblicato dalla Provincia di Catanzaro sul portale www.lavoro.provincia.catanzaro.it l’avviso pubblico “Tirocini formativi – Training on the job”. L’intervento prevede la realizzazione di 185 percorsi che si compongono di tirocini di inserimento o reinserimento lavorativo presso datori di lavoro privati nell’ambito del territorio della Provincia di Catanzaro.

 

PRESENTATA LA IV EDIZIONE DI ELABORA

22 Settembre 2014
Visite: 1433

PIU’ DI 1.900 I GIOVANI CANDIDATI GIA’ ISCRITTI PER SOSTENERE I COLLOQUI AL PARCO DELLA BIODIVERSITA’ MEDITERRANEA PER I 301 PROFILI LAVORATIVI RICERCATI DALLE 35 AZIENDE ADERENTI

Ripartono i lavori di completamento della strada di Germaneto.

19 Settembre 2014
Visite: 1390

Con la firma dell’atto contrattuale per il completamento dei lavori di ampliamento e ammodernamento della SS 280, (Case Grimaldi - Catanzaro Lido  fondovalle in sx del fiume Corace)  si è concluso il complesso iter della perizia tecnica superando così le problematiche che avevano portato ad un sostanziale fermo dei lavori.

I LABORATORI DEL FORUM E-LABORA AL VIA IL 25 SETTEMBRE

16 Settembre 2014
Visite: 1443

WANDA FERRO: “DIAMO AI GIOVANI UNA CASSETTA DEGLI ATTREZZI PER ENTRARE IN MANIERA EFFICACE NEL MONDO DEL LAVORO”

AL VIA LA QUARTA EDIZIONE DEL FORUM E-LABORA

11 Settembre 2014
Visite: 1283

LABORATORI PER L’ORIENTAMENTO, LA FORMAZIONE E IL LAVORO DAL 25 AL 27 SETTEMBRE AL PARCO DELLA BIODIVERSITA’

I RAGAZZI IN CERCA DI OCCUPAZIONE AVRANNO LA POSSIBILITA’ DI SOSTENERE DIRETTAMENTE COLLOQUI CON LE OLTRE 30 AZIENDE PRESENTI

AL VIA LA QUARTA EDIZIONE DEL FORUM E-LABORA

11 Settembre 2014
Visite: 910

LABORATORI PER L’ORIENTAMENTO, LA FORMAZIONE E IL LAVORO DAL 25 AL 27 SETTEMBRE AL PARCO DELLA BIODIVERSITA’

I RAGAZZI IN CERCA DI OCCUPAZIONE AVRANNO LA POSSIBILITA’ DI SOSTENERE DIRETTAMENTE COLLOQUI CON LE OLTRE 30 AZIENDE PRESENTI

 

Social