Per offrire una migliore esperienza di navigazione, questo sito usa cookie anche di terze parti.

Comunicati Stampa

IL PROGETTO RIGIOCA CONCORRE PER IL PREMIO BUONE PRASSI.

13 Ottobre 2011 Visite: 3164
Stampa Email

Fino al prossimo 7 ottobre è possibile votare per il progetto “Risorsa Giovani Calabria”, il cui acronimo è RIGIOCA, che concorre al Premio Buone Prassi indetto dall’Unione delle Province Italiane nell’ambito di Azione ProvincEgiovani. Tale riconoscimento riguarda i progetti realizzati dalle Province italiane che si sono rivelati particolarmente significativi in termini di innovatività, impatto, sostenibilità, trasferibilità.

Il progetto RIGIOCA, finanziato dall’UPI, POGAS Azione ProvincEgiovani, e realizzato in partneriato dall’Upi Calabria, dall’Ufficio Scolastico Regionale della Calabria e dall’Associazione degli Artigiani della Provincia di Catanzaro, ha visto la Provincia di Catanzaro quale soggetto capofila e ha inteso intervenire sul fronte della sicurezza stradale e sulla prevenzione dell’abuso di sostanze alcoliche.

“L’obiettivo generale dell’azione progettuale – spiega il presidente della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro, che ha tenuto per sé la delega alle Politiche giovanili - è stato quello di stabilire una comunicazione diretta ed interattiva con i giovani del territorio sul tema della sicurezza stradale, per diffondere la cultura della guida sicura, del bere sano e del rispetto della vita. Bisogna guardare ai giovani come una risorsa, creando le condizioni perché possano essere protagonisti della loro crescita e del loro futuro”.

L’iniziativa, realizzata su tutto il territorio regionale, ha visto nel complesso il coinvolgimento di circa 8.000 giovani che hanno partecipato, nel corso del 2010, ad eventi show sulla sicurezza stradale promossi in ciascuna provincia calabrese.

Nell’ambito del progetto è stato inoltre realizzato un cortometraggio della durata di 20 minuti dal titolo “Prima del buio”, con la partecipazione dell’attore professionista Salvatore Lazzaro e con il coinvolgimento di un cast di giovanissimi protagonisti selezionati tra gli studenti degli Istituti Superiori della Regione.

“L’Amministrazione provinciale di Catanzaro – spiega il presidente Ferro - è particolarmente impegnata nel settore delle Politiche giovanili. Stiamo realizzando anche quest’anno, ad esempio, un importante progetto rivolto ai giovani su tematiche ambientali: si tratta del progetto “Enea - Ecologia, natura, energia e ambiente”, che ha la finalità essenziale di  promuovere interventi volti al raggiungimento di una maggiore consapevolezza ambientale ed etica da parte dei giovani ed all’acquisizione di comportamenti coerenti con lo sviluppo sostenibile. Nell’ambito delle azioni programmate è possibile sottoscrivere una ‘Carta Verde’, che costituisce l’impegno ad attuare comportamenti compatibili con l’ambiente e tendenti a mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici”.

E’ possibile votare per il progetto “RIGIOCA” e sottoscrivere la “Carta Verde” dalla home page del sito www.elaboracz.it/enea .

Social